fbpx

Se state pensando di organizzare un viaggio nel Douro Vinhateiro portoghese, sappiate che è uno di quei luoghi in cui scoprire i suoi angoli accattivanti diventa un’avventura straordinaria. 

La Valle del Douro è uno scenario vitivinicolo da sogno, dove si possono apprezzare le splendide terrazze fertili che danno vita alle uve che producono lo spettacolare Porto; sì, lo stesso che rende i nostri incontri con gli amici qualcosa di veramente speciale; non sorprende quindi che l’UNESCO lo abbia dichiarato Patrimonio dell’Umanità.

E proprio nel cuore del Douro si trova l’incantevole villaggio di Pinhao, uno di quei luoghi dalla bellezza così pura da riuscire a farci innamorare. 

Se volete altri motivi per venire a visitarlo e godervi un momento piacevole tra drink e paesaggi armoniosi, rimanete in questo post e vi diremo cosa vedere a Pihao.

Dove si trova Pinhao?

È una delle zone più simboliche e belle della regione del Douro, situata nel nord del Portogallo. È una parrocchia appartenente al comune di Alijó, nel distretto di Vila Real, situata sulla riva destra del fiume Douro.

I suoi paesaggi circostanti sono di una bellezza particolare, circondati da un ambiente per lo più naturale ed esuberante, accompagnato dal fiume Douro, e al di sopra di questo si innalzano le terrazze verticali che macchiano la vista con un festival di toni intercalati che vanno dai rossi, ocra, marroni, arancioni e gialli, assolutamente affascinante!

Inoltre, spiccano le case padronali, gli appezzamenti e le ville, oltre a innumerevoli punti panoramici romantici e monasteri che testimoniano la ricchezza che il vino Porto ha portato a questa nobile regione.

Quali luoghi visitare a Pinhao, cuore del Douro?

A Pinhao non manca nulla in ogni millimetro percorso; il fiume scorre placido verso la foce nel porto fluviale di Porto, mentre i battelli navigano tranquillamente tra i vari punti. 

Parallelamente al letto del fiume si vede il treno <Linha do Douro> che si muove furtivo lungo la ferrovia, regalando ai viaggiatori una vista panoramica ad alta definizione; e se questa cartolina viene abbinata a un dolce e generoso bicchiere di vino e a una buona compagnia, avrete tra le mani il vero significato della parola felicità. 

Degustazione di vini nelle migliori cantine e vigneti del Douro

È praticamente un peccato visitare lo spettacolare Douro Vinhateiro e non fare una degustazione di vino in una delle sue migliori cantine, sparse in lungo e in largo per la località. 

Durante la visita a Pinhao potete visitare Quinta do Bomfim, una delle più rappresentative, appartenente alla famiglia Symington. Questa azienda si distingue per i suoi numerosi vigneti sparsi in tutta la regione, dove si producono le più famose selezioni di vini Porto come il Dow’s e il Graham’s, oltre ai rossi e ai bianchi Altano con la denominazione di origine Douro.

La visita dura 1 ora e 45 minuti, mentre l’enologo si occupa di spiegare la storia e la nascita della cantina, compresi i dettagli che avvengono durante il processo di vinificazione. 

È possibile apprezzare l’antico magazzino, la sala delle botti, nonché la terrazza con viste privilegiate che lasciano a bocca aperta, per poi chiudersi nella sala di degustazione e deliziare i sensi.

Tour della Valle del Douro

Ci sono diverse cose essenziali da fare durante la visita alla Valle del Douro. La prima di queste è la gita in barca, che si può fare anche sulla replica dei rabelos (vecchie imbarcazioni utilizzate per trasportare le botti dai vigneti a Oporto). Si tratta di un percorso davvero incantevole, in cui si può apprezzare lo scenario degli spettacolari vigneti.

Un’altra opzione che consigliamo particolarmente è quella di salire al villaggio e raggiungere il belvedere di Casal de Loivos, uno dei balconi più privilegiati che vi permetterà di contemplare la migliore vista panoramica e fotogenica di Pinhão, oltre alla foce del fiume e a gran parte del paesaggio vitivinicolo. 

Ma in generale, ci sono diversi punti panoramici come quello di São Salvador do Mundo e Vargelas (São João da Pesqueira), quello di São Leonardo de Galafura (Régua) e il Museo della Côa a Vila Nova de Foz Côa, tra i più importanti.

È anche possibile avere un’altra magnifica prospettiva attraverso un emozionante viaggio in treno sulla Linha do Douro, che collega le stazioni di Pocinho e Oporto; offre, dall’inizio alla fine, una vista panoramica permanente del paesaggio vitivinicolo – semplicemente un’esperienza memorabile!

E per chi ama le escursioni, è possibile seguire il percorso del trilho de São Cristóvão do Douro, che collega il villaggio di Provesende a Pinhão, su un percorso di 5 chilometri attraverso i vigneti, scoprendo gradualmente i panorami più interessanti man mano che si sale.

Godetevi un’esperienza gastronomica

Una cosa innegabile è l’esuberante cultura gastronomica che il Portogallo ha da offrire, e la Valle del Douro non fa eccezione.

Essendo una regione turistica, questa valle conserva un interessante mix di ristoranti molto elitari, uno con cucina d’avanguardia, in linea con i gusti del Douro Vinhateiro; non potete quindi perdervi il succulento capretto al forno, le sue marmellate fatte in casa, la torta borrachão e gli immancabili taglieri di salumi, formaggi e frutta fresca accompagnati da un bicchiere di ottimo Porto.

Soggiorno a Pinhao con Homeboat

Se cercate un’esperienza diversa di alloggio a Pinhao o un hotel a Pinhao, non perdetevi il servizio in camera in stile barca offerto da Homeboat.

Con una posizione privilegiata nel cuore del fiume Douro, a Rua da Praia, a 26 km dal Museo del Douro e a 38 km dal santuario di Nostra Signora dei Rimedi, offriamo ai nostri ospiti una camera da letto completamente attrezzata per ricaricare le batterie dopo aver visitato il meraviglioso e incomparabile Douro Vinhateiro.

Dispone di Wifi gratuito, bagno, TV, zona pranzo, cucina, aria condizionata, parcheggio privato e accesso al giardino superiore con una formidabile vista sul fiume.  

Il servizio à la carte offre colazione all’americana o vegetariana. Quindi niente scuse, contattateci e godetevi un viaggio indimenticabile!