In un momento in cui vediamo l’importanza della tecnologia e come influisce positivamente sulle nostre vite, è anche molto importante avere la possibilità di disconnettersi. Sei intossicato dal digitale e dalla tecnologia? Abbiamo creato questo post per aiutarti a scoprire se la tua mente ha bisogno di una pausa. Controlla!

Sappiamo che è molto facile trovare qualcuno online e tramite mezzi digitali, ma tu, soprattutto se sei giovane, conosci il limite salutare di questa connessione e quando è già una dipendenza?

Riteniamo che il 2019 possa essere un anno di consapevolezza, in cui sempre più giovani iniziano a rendersi conto degli effetti negativi di questa dipendenza e devono essere online e connessi in ogni momento.

Molti lavori richiedono attualmente lunghi periodi di fronte a computer o dispositivi elettronici e la quantità di informazioni che causano influenza nelle emozioni, negli atteggiamenti e nei comportamenti delle persone e questi non sono sempre positivi e possono influenzare profondamente le loro vite.

I bisogni che ne derivano sono la crescente disponibilità delle persone a disconnettersi dall’ambiente urbano, a riapprendere a connettersi con il loro interno, con la natura, con la loro essenza e realmente disconnessione, per disintossicarsi dal mondo digitale per un periodo per poi guadagnare più energia per tornare alla tua vita quotidiana.

Ecco un test che puoi fare per sapere se hai bisogno di una disintossicazione:fai

quandole domande qui sotto, resta sintonizzato; se il risultato è positivo per tre o più domande sei intossicato. Non ti preoccupare, mostreremo qui sotto quello che puoi e devi fare.

  1. Trascorri più di due ore al giorno connesse, al di fuori del tuo orario di lavoro, e questa volta supera il tempo speso per altre attività?
  2. Controllate le vostre e-mail e i social media a letto?
  3. Sei richiesto dalla compagnia fuori dall’ufficio?
  4. Se perdi il cellulare, ti senti in grado di non fare nulla?
  5. Hai paura di “perdere qualcosa” se non sei connesso, ad esempio: perdere un’opportunità, perdere una discussione, perdere un aggiornamento?
  6. Pensi che il giorno vola e ti sembra di correre sempre e non hai mai abbastanza tempo per te?
  7. Alla fine della giornata sei sempre irritato, hai l’insonnia e dormi con il tuo cellulare vicino al letto?
  8. Hai notifiche attive per dispositivi mobili, tablet e app?
  9. A pranzo, è il momento in cui hai più tempo per “goderti” il tuo cellulare?
  10. A volte, dimentichi momentaneamente ciò che avresti intenzione di fare quando sblocchi il telefono?

L’informazione è ora nel palmo della tua mano e la sfida più grande è quella di essere in grado di cambiare abitudini radicate come il bisogno costante di guardare il cellulare, anche se quel momento non ti sta portando piacere e soddisfazione.

Alcuni studi dicono che questa può essere una malattia chiamata Fomo o Nomofobia. Leggi di più su questo qui.

Ma nulla è perso. Studi e recenti lavori di vari centri come Newport Academy, laboratori e psichiatri di vari paesi dimostrano che è possibile addestrare il cervello a pensare in modo diverso.

Chiunque può imparare come liberare la mente per connettersi alla vita.

Di volta in volta, tutti hanno bisogno di una disintossicazione digitale e tecnologica e questo dovrebbe diventare un’abitudine per una vita più sana fisicamente e mentalmente.

Se non sai da dove iniziare, ti daremo il posto giusto e ti insegneremo alcuni passi che non dimenticherai mai.

Di seguito ti mostriamo 10 semplici consigli su come e dove iniziare una disintossicazione digitale:

  1. Sfida te stesso per un cambiamento. Quando ci mettiamo alla prova, sentiamo un bisogno maggiore di accettare la sfida e poi ci prepariamo a lasciare da parte il cellulare;
  2. Organizzate il vostro programma un orario per uscire per quel riposo detox di un fine settimana o durante una vacanza e avvertire chi vi è più vicino che sarete “fuori” anche se vi informerà che tutto va bene;
  3. Cercate il contatto con la natura, l’acqua e il mare. Questa connessione è essenziale e, se preferisci, invita le persone con le quali ti senti a tuo agio.
  4. Disconnettiti da persone che ti influenzano negativamente. Prenditi il ​​tempo per grattare queste persone dalla tua lista dei contatti e accetta la disconnessione con coloro che sono già in un’altra occasione senza incolpare te stesso per questo. Ricorda che stai facendo del bene a te;
  5. Prendi questi giorni per mangiare bene, scegli cibi leggeri, mangia calmo e ragionevole, e solo quando hai veramente fame;
  6. Scegli un esercizio o un’attività che ti piace fare durante quei giorni e all’aperto. Che si tratti di escursioni, jogging, corsa, ciclismo, yoga, stretching;
  7. Prenditi del tempo peralle pensaretue finanze;
  8. Esaminare alcune abitudini come mangiare meno patatine fritte, smettere di fumare, consumare meno, ecc .;
  9. Dormi otto ore per notte, dolcemente e silenziosamente vicino al mare;
  10. Riconnettiti con la tua essenza naturale e bilancia il tuo corpo, divertiti ad abituarti alla tua compagnia.

Ora è tempo per te di iniziare un piccolo cambiamento e costruire gradualmente uno stile di vita nuovo e felice. Conoscere e rimanere nel nuovo concetto diHomeboat soggiorno ine imparare come connettersi con ciò che è essenziale, VOI.

Send this to a friend